Gran Premio d’Italia 2017: per CEA corre l'emozione



E’ stata un’edizione all’insegna dell’emozione quella del Gran Premio d’Italia 2017 per noi di CEA Estintori, durante la quale abbiamo avuto il piacere di ricevere sentiti complimenti e tante testimonianze di episodi vissuti e condivisi con noi durante questi 50 anni.

E’ nella cornice dell’Autodromo di Monza, nella nostra area tecnica che abbiamo presentato e donato la pubblicazione che narra la storia di 50 anni CEA, orgogliosi del supporto ricevuto dalla stampa che ne ha dato ampia visibilità, dopo il là lanciato dal Presidente dell’Automobil Club Italia durante la conferenza stampa di presentazione del Gran Premio di Formula 1. Come i cerchi nell’acqua, la notizia ha trovato riscontro su stampa, web, tv: dalla Rai a Telenova dove Luigi Vignando ha intervistato il nostro Fabio Nobis.

Proprio nelle giornate del Gran Premio abbiamo avuto il piacere di avere con noi nell’area CEA alcuni protagonisti della nostra storia, come Ezio Zermiani e Giancarlo Minardi, gli inviati di Rai Sport Gianfranco MazzoniEttore GiovannelliStella BrunoEmanuele Pirro che ha gareggiato in Formula 1, in Turismo e soprattutto nelle corse di durata, Gianfranco Palazzoli “l’uomo dei regolamenti”, Don Sergio Mantovani, un filo diretto con Enzo Ferrari e il mondo delle corse, i piloti, i meccanici e le loro famiglie, Davide Valsecchi pilota e commentatore tecnico del mondiale di Formula 1 per Sky Sport, Aldo Garrone e Beppe Geracitano, The Rock Alchemist autori di THE TEMPLE inno in omaggio al Circuito Automobilistico di Monza, e a tutti abbiamo avuto il piacere di consegnare il libro “50 anni di CEA”, alla presenza degli autori della pubblicazione: lo studio italo-giapponese Veronesi & Namioka venuti appositamente a Monza per l’occasione.

Senza contare il grande successo che ha avuto la mitica Lamborghini Huracán Performante con una livrea dedicata a CEA Estintori, attrezzata antincendio, presente in pista e in fotografia “formato maxi” davanti a cui si faceva a gara per un selfie. La Lamborghini Huracán Performante è l’ultimo modello di punta di Lamborghini e vanta prestazioni incredibili: accelera da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi e raggiunge una velocità massima superiore a 325 km/h  in tutta sicurezza, sicurezza che contraddistingue da 50 anni CEA.

Una tre giorni che si è conclusa all’insegna dell’atmosfera emiliano romagnola, tanto elogiata e ricordata nelle testimonianze del libro CEA, una sensazione che sembra andare di pari passo sul web, dove si è registrato unaumento dell’indice di gradimento triplicato rispetto ai parametri normali sui social media, fieri di poter dire che la nostra passione per la sicurezza “piace”.

Rossella Amadesi

  • Condividi